News

The Happytime Murders: il trailer della commedia coi pupazzi animati (e Melissa McCarthy) ma a tematiche adulte

Pensavate che i pupazzi animati fossero buoni solo per film o serie per i bambini? Beh, vi sbagliavate di grosso.
Lo aveva già detto a modo suo Peter Jackson, tanti anni fa, con Meet the Feebles, e ora - anzi, il prossimo 18 ottobre - arriva nelle nostre sale un nuovo film che lo ribadisce.
Si chiama The Happytime Murders, ed è una commedia noir dove attori in carne ed ossa e pupazzi convivono, e dove gli eredi dei Muppet e di Sesame Street (il film è targato Henson, Brian Henson) mostrano il loro lato oscuro tra sesso, droga, parolacce e violenza.
La storia è quella di due detective, uno umano (e cioè Melissa McCarthy), l'altro no, che devono fare coppia per scoprire chi sta uccidendo i pupazzi che furono protagonisti di un popolarissimo show televisivo, "The Happytime Gang".
Nel cast del film, che è stato prodotto dalla Universal e dalla Henson Alternative, marchio per adulti della storia casa di produzione di Jim Henson, il papà dei Muppet, ci sono anche Elizabeth Banks, Joel McHale, Maya Rudolph, Jimmy O. Yang e Leslie David Baker.
Questo è un trailer red band di The Happytime Murders: potreste rimanerne scioccati, non dite che non vi abbiamo avvisato.

Febbre da dinosauri a Cinecittà World: Tutti pazzi per "Jurassic War"

Oltre 10 mila visitatori hanno preso d'assalto nel weekend di apertura "JURASSIC WAR - La battaglia dei dinosauri", lo spettacolare simulatore in 4D circondato dal primo e unico Immersive Tunnel mai costruito in Italia, appena inaugurato al parco Cinecittà World. Oltre 80 metri di schermo avvolgono gli ospiti del parco, a bordo di un treno futuristico, per incontrare da vicino i dinosauri con un realismo senza precedenti.
Un'avventura unica, un viaggio indietro nel tempo di 60 milioni di anni.

La nuova attrazione inizia con un tranquillo percorso in cui scoprire ed ammirare le ricostruzioni a grandezza naturale di dinosauri animatronics cinematografici, come il Triceratopo, il Velociraptor e il T-Rex, realizzati dalla Special Effects Creatures Studios di Francesco e Gaetano Paolocci. Superato il laboratorio Discovery Center, 90 ospiti alla volta salgono a bordo dei vagoni, diretti verso la riserva in cui vivono alcuni esemplari di dinosauri, riportati in vita grazie alla scienza e allo studio del DNA.

Si apre il grande Hangar ed il treno si mette in movimento, siamo circondati da spettacolari esemplari immersi un paesaggio naturale incontaminato, tutto appare armonioso e tranquillo fino a quando un triceratopo urta per sbaglio un vagone, facendo sobbalzare il treno e mandandolo fuori tracciato. La suggestiva traversata si trasforma in una corsa sempre più frenetica inseguiti da Velociraptor, T-Rex ed altre creature mostruose.

JURASSIC WAR è una delle 7 nuove attrazioni di Cinecittà World, il parco divertimenti del Cinema e della TV di Roma. Un gioiello tecnologico che si sviluppa in un padiglione di quasi 3.000 m2, si avvale di un film in 15k di livello internazionale, realizzato ad hoc dalla Red Raion, innovativa media factory Siciliana protagonista nel mondo dei videogiochi, di occhialini 3D attivi di ultima generazione, di 9 proiettori Christie da 2K e di un suono 360° surround in modalità 8.1.

Vi ricordiamo che grazie alla partnership tra Comingsoon.it e Cinecittà World, potete ottenere un biglietto omaggio a fronte di un biglietto intero acquistato online.

Mektoub My Love: Canto Uno - una clip in esclusiva del nuovo film di Abdellatif Kechiche

Una celebre e spesso abusata frase attribuita a John Lennon, e contenuta nel testo della sua canzone "Beautiful Boy (Darling Boy)" recita così: "la vita è quello che accade mentre sei impegnato a fare altri progetti."
Che la frase sia di Lennon, o sia stata presa da lui in prestito dal vignettista Allen Saunders, poco importa. Perché chiunque ne sia l'autore, qui ci serve per parlare di un film bellissimo nel quale viene raccontato esattamente questo: la vita, nella sua solo apparente mancanza di episodi salienti.

Il film di cui parliamo è Mektoub My Love: Canto Uno, diretto dall'Abdellatif Kechiche di Cous Cous e di La vita di Adele, un film straordinario che è stato presentato in concorso alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia e che finalmente arriva ora nelle sale, distribuito da Vision Distribution e Good Films a partire dal 24 maggio.
Un ragazzo, tanti ragazzi, tante ragazze. La giovinezza, l'estate, il futuro e i progetti messi in stand by ma che incombono come nubi sul sole, l'amore, il sesso, l'attrazione, il divertimento, i corpi, i sentimenti.
C'è tutto questo, e anche di più, dentro il film di Kechiche. Un film capace di un'energia trascinante, e di momenti di grande e intensa intimità, come ci racconta questa clip che noi di Comingsoon.it vi presentiamo in anteprima esclusiva.

Hurricane - Allerta Uragano: il nuovo film di Rob Cohen al cinema dal 27 giugno, ecco il poster italiano in anteprima

"Sulla costa dell'Alabama entrano in collisione due forze della natura: un uragano di categoria 5 e il dollaro americano".

Un film catastrofico ma anche un heist movie, ovvero un film su una rapina. Rob Cohen, regista di Fast and Furious e XxX, ha voluto mischiare i due generi per il suo nuovo film, l'action thriller Hurricane - Allerta Uragano, con protagonisti principali Toby Kebbell, Maggie Grace e Ryan Kwanten.
Il film uscirà nei cinema nei cinema italiani il 27 giugno prossimo, distribuito da M2 Pictures e IIF. Ve ne facciamo vedere oggi, in anteprima, il poster ufficiale in italiano.

La trama ufficiale del film:

Venticinque anni dopo la morte del padre, vittima di uno dei tornado cui aveva sempre dato la caccia, Will è un meteorologo del Governo impegnato a studiare Tammy: un uragano in arrivo sull’Alabama che si preannuncia essere il più violento nella storia degli Stati Uniti. Mentre gli abitanti cominciano ad evacuare la zona, Will, suo fratello Breeze e la determinata agente del Tesoro Casey si ritrovano soli in mezzo alla furia dell’uragano e, allo stesso tempo, alle prese con un gruppo di rapinatori che vuole approfittare dell’imminente catastrofe per compiere il colpo del secolo: una rapina da 600 milioni di dollari alla Zecca dello Stato.

Star Wars, Lando Calrissian è pansessuale, parola di Donald Glover

Solo: A Star Wars Story arriva nelle nostre sale domani 23 maggio. Mentre attendiamo questo spin-off dedicato a Han Solo (Alden Ehrenreich), diretto da Ron Howard, l'interprete del giovane Lando Calrissian, Donald Glover, rivela qualcosa a Entertainment Weekly, qualcosa che alcuni fan sembravano aver colto dal trailer. Per l'attore tuttavia non è una grande rivelazione.

"Come puoi non essere pansessuale nello spazio? Puoi fare sesso con un sacco di cose. Non ho mai pensato che fosse così strambo. Sì, ci prova con chiunque. Non mi è mai sembrato tanto assurdo, perché per me se sei nello spazio diciamo che la porta è aperta! Non ci sono più solo le donne e gli uomini. C'è tutto. Se questa cosa che hai davanti è letteralmente un blob, ti chiedi se è uomo o donna? Chi se n'importa? Divertiti!"

Glover aggiunge di aver discusso con Billy Dee Williams, interprete del personaggio nella trilogia storica di Star Wars, e di averne ottenuto due suggerimenti: "Lando è elettrico, ama provare cose diverse". Dal momento che nelle ultime settimane si è ventilata l'ipotesi di altri spin-off Lucasfilm, ivi compreso uno dedicato espressamente a Lando, Glover ha aggiunto che gradirebbe molto l'idea, magari avendo la possibilità di contribuire al copione. Donald Glover è infatti creatore e autore della serie Atlanta.

Johnny Depp, Tupac Shakur e The Notorious B.I.G.: il trailer di City of Lies

Il 7 settembre del 1996, all'uscita di un incontro di boxe tra Mike Tyson e Bruce Seldon che si tenne a Las Vegas, Tupac Shakur, uno dei più influenti e importanti rapper degli anni Novanta, figura di punta della scena della West Coast americana, viene ferito in un agguato, e muore sei giorni dopo per le ferite causate dalla sparatoria.
Il 9 marzo 1997, nel corso di una sparatoria avvenuta a Los Angeles, viene assassinato The Notorious B.I.G., il grande rivale di Tupac, con cui aveva una faida aperta, leader della scena della East Coast.
A oggi, nessuno di questi due omicidi ha un colpevole. Si tratta di "cold cases", casi irrisolti, cui un detective della polizia di Los Angeles di nome Russell Poole ha dedicato anni e anni di lavoro.
Attorno al personaggio di Poole e ai suoi sforzi è nato un film, che s'intitola City of Lies, che vede Johnny Depp nei panni del detective e Forest Whitaker in quelli di un giornalista che decide di raccontare la sua storia e il muro di mistero e omertà contro cui Poole si è sempre scontrato.
Questo è il trailer di City of Lies, che debutterà nei cinema americani il prossimo 7 settembre e im Italia verrà distribuito da Notorius Pictures.

City of Lies è diretto da Brad Furman e sceneggiato da Christian Contreras a partire dal libro di Randall Sullivan dal titolo “LAbyrinth”. Nel cast, oltre ai due protagonisti, troviamo anche Rockmond Dunbar, Neil Brown Jr., Xander Berkeley e Wynn Everett.

Jake Gyllenhaal sarà Mysterio in Spider-Man: Homecoming 2, confermato Michael Keaton

Sarà Jake Gyllenhaal a interpretare Mysterio in Spider-Man: Homecoming 2, in arrivo nel luglio del 2019. L'attore, che era in predicato per interpretare il nuovo Batman per Matt Reeves ed evidentemente ha cambiato idea, sarà quindi il villain del nuovo film di Jon Watts, dove Tom Holland continua a dar vita all'adolescente Peter Parker. Gyllenhaal riesce così infine ad avere il suo cinecomic, dopo aver sfiorato Spider-Man 2 (Tobey Maguire ebbe un problema fisico) e Batman Begins.
Mysterio è uno dei personaggi più iconici tra quelli storici Marvel creati da Stan Lee e Steve Ditko: il look prevede un casco che di fatto rende la sua testa una sorta di globo uniforme, celandone il volto. Nato nel 1964, è l'identità segreta di Quentin Back, ex-stuntman e creatore di effetti speciali per il cinema. La sua esperienza gli consente di portare a termine i suoi colpi disorientando gli avversari con le sue capacità di illusionista. Quella di Back non è l'unica vera identità che si sia presentata come Mysterio nel corso dei decenni, com'è accaduto a diversi personaggi Marvel e DC: bisognerà verificare se Gyllenhaal sarà proprio Back nel film.

Gyllenhaal però non dominerà la scena, perché secondo The Hollywood Reporter Michael Keaton tornerà nel cast nei panni di Avvoltoio, già vestiti in Spider-Man: Homecoming l'anno scorso. La presenza di entrambi i personaggi suggerisce ai più scafati appassionati marveliani che si stia preparando la strada alla creazione dei Sinistri Sei cinematografici, che nei fumetti sono appunto Avvoltoio, Mysterio, Dottor Octopus, Camaleonte, Uomo Sabbia e Craven. Solo il tempo ce lo dirà. Spider-Man: Homecoming 2 giungerà in sala dopo Avengers 4, previsto per il maggio del 2019, secondo atto degli eventi narrati in Avengers: Infinity War.

Prigioniero della mia libertà: il poster italiano del film, al cinema dal 31 maggio

Arriva nelle nostre sale il 31 maggio prossimo, distribuito da Immagine Corporation Production, Prigioniero della mia libertà, il film diretto da Rosario Errico con un ricco e variegato cast internazionale, che comprende: Jordi Molla, Martina Stella, Antonella Ponziani, Marco Leonardi, Andrès Gil, Giulia Cappelletti, Monica Scattini e con Lina Sastri e Giancarlo Giannini.

Ve ne presetiamo qui sotto, il poster ufficiale:

Ecco la trama ufficiale del film:

Alejandro Torres, giovane architetto, vive una vita tranquilla con la sua famiglia fino al giorno in cui viene ingiustamente arrestato. Traumatizzato dall’errore giudiziario e alla disperata ricerca della verità metterà in atto la sua rivalsa verso coloro che gli hanno sconvolto la vita. Sono i giorni che precedono le Festività natalizie, dopo l’incontro con un suo caro amico d’ infanzia Alejandro viene accusato di tentata estorsione e minacce. Osvaldo, un suo amico di vecchia data emerso dalle nebbie del passato con la proposta di concorrere insieme ad una gara d’appalto per la costruzione di una scuola, lo ha truffato, riducendolo sul lastrico e poi, per sfuggire alle sue disperate richieste di indennizzo, lo ha denunciato.

Un frettoloso P.M., distratto dagli impegni per le incombenti vacanze natalizie, e un’anziana G.I.P., ciecamente fiduciosa nell’operato di chi l’ha preceduta, conducono Alejandro in carcere, schedato e sbattuto in cella.

Dopo trenta giorni Alejandro è rimesso in libertà. La sua vita è distrutta. La vergogna del dubbio altrui e la perdita di ogni certezza fanno di lui un uomo finito. Non valgono a scuoterlo l’affetto della famiglia e del fraterno socio in affari Andres, fino al giorno del processo, dieci mesi più tardi, quando invece di interessarsi al suo futuro si limita a studiare minuziosamente la sua rivalsa...

La stanza delle meraviglie: in esclusiva il poster italiano del film di Todd Haynes con Julianne Moore

Presentato al Festival di Cannes nel 2017, Wonderstruck è giustamente intitolato in italiano La stanza delle meraviglie proprio come il romanzo Brian Selznick da cui è tratto. Lo stesso Selznick ha scritto la sceneggiatura del film diretto da Todd Haynes che uscirà nei cinema il 14 giugno. La storia è quella di due bambini sordi nati e vissuti in epoche diverse, più precisamente a distanza di cinquant'anni. Cosa li accomuna? Il desiderio di una vita diversa, migliore rispetto alla propria.
Rose abita nel New Jersey del 1927, tenuta isolata dai coetanei e dal resto del mondo da un padre eccessivamente protettivo, e sogna di incontrare una celebre attrice del cinema muto di cui raccoglie foto e ritagli di giornale in un album. Ben abita nel Minnesota del 1977 e sogna di incontrare il padre che non ha mai conosciuto.

Julianne Moore e Michelle Williams sono nel cast, mentre i due bambini sono interpretati da Oakes Fegley e Millicent Simmonds. Qui sotto vi mostriamo in esclusiva il poster italiano de La stanza delle meraviglie.

Stronger - Io sono più forte con Jake Gyllenhaal arriva in sala il 4 luglio, ecco il poster ufficiale italiano

Arriverà nelle nostre sale il 4 luglio Stronger - Io sono più forte, film di riscatto e rinascita interpretato da Jake Gyllenhaal e diretto da David Gordon Green: possiamo mostrarvene l'ultimo poster in italiano.
Basato su una storia vera, Stronger racconta di Jeff Bauman, un uomo che il giorno dell'attentato alla maratona di Boston il 15 aprile del 2013 decide di aspettare al traguardo la sua ragazza, con un omaggio romantico: purtroppo viene travolto dall'esplosione, riavendosi poi in ospedale senza le gambe, dopo l'amputazione. Traumatizzato, trova la forza di rialzarsi grazie all'amore e alla collaborazione con le forze dell'ordine per rintracciare gli autori dell'attentato. Bauman, portato sullo schermo da Gyllenhaal, è diventato un simbolo di resilienza.



comments